Come diventare un influencer su Instagram

Questa mattina ho deciso di farmi perdonare la lunga latitanza sul blog, con un articolo esplosivo, dedicato alla figura più ricercata dalle aziende sui social. Sto per svelarti come diventare un influencer su Instagram.

Ci sono davvero svariati modi per guadagnare grazie ai social network, il migliore in assoluto, a mio modesto avviso, è certamente quello di diventare un influencer su Instagram.

E se ti dicessi che su Instagram ci sono ragazzi appena diciottenni che arrivano a guadagnare sino a 20 mila euro al mese? Si avete capito bene. Però non sottovalutiamo questo impiego perché è un vero e proprio lavoro che ti richiederà del tempo.

Ma chi è esattamente un influencer e perché la sua figura sta diventando così importante?

Un influencer è una persona normale. Questo concetto va capito bene perchè è fondamentale. Qui non stiamo parlando di testimonial, figura stra-sfruttata in TV, ad esempio. L’influencer non un VIP. Non è un personaggio famoso, non al grande pubblico perlomeno. Si tratta, in buona sostanza, di un ragazzo od una ragazza come potresti essere tu, ma che nel corso del tempo è riuscito a crearsi un seguito, ancora meglio se legato ad una precisa nicchia di mercato.

La sua caratteristica principale è quella di sapere orientare ed in qualche modo condizionare le scelte e gli acquisti dei suoi followers. Il segreto della sua importanza è tutto qui. I brand amano questa figura perchè è una sorta di evoluzione 4.0 del passaparola.

Se dovessi delineare l’identikit dell’influencer tipo lo definirei così. Tra i 20 e i 40 anni, carismatico, di bell’aspetto (attenzione, non stiamo parlando di modelli o modelle), originale, attento alla moda, sempre aggiornato sulle novità della rete.

Si ti riconosci in questa descrizione allora probabilmente sei in possesso dei requisiti fondamentali per diventare un influencer. Quindi la domanda successiva non può essere altro che…

Come si diventa influencer su Instagram?

Se sei in possesso dei requisiti che abbiamo appena visto, allora la strada per diventare influencer è piuttosto in discesa. Attenzione, non sarà facile perché non ci sei solo tu ad ambire a questo ruolo, la concorrenza è nutrita e piuttosto agguerrita. Ti basti pensare che su Instagram ci sono più di 500 milioni di utenti attivi ogni mese. Per distinguerti dalla massa dovrai farne di strada e se credi che basterà pubblicare qualche selfie, sei distante anni luce dalla verità.

Individua la tua nicchia

L’errore più grande che potresti commettere è quello di creare l’ennesimo profilo Instagram generico all’interno del quale pubblichi un po’ di tutto. Non c’è nulla di male nel postare la foto del tuo cane, a patto che la tua pagina non si trasformi in un calderone all’interno del quale è possibile trovare un po’ di tutto. Non funziona così, non è questo il modo di comunicare.

Crea un tuo stile

E’ arrivato il momento di scegliere il tipo di contenuti che andrai a pubblicare. Ricorda che una foto su Instagram è lo strumento attraverso il quale veicoli il tuo messaggio.

Ed il messaggio deve essere sempre (o quasi, senza essere troppo talebani) coerente. Questo produrrà innumerevoli benefici ed elencarli ora rischierebbe di farmi (e farti) perdere il filo del discorso.

Lo stile della tua pagina dovrà essere originale e riconoscibile. Dovrai impegnarti molto per evitare a tutti i costi l’effetto pasticciato. Le tue foto dovrebbero essere sempre diverse ma con un filo conduttore che le lega. In poche parole, crea un tuo stile e resta fedele ad esso.

L’utilizzo delle hashtags

Le hashtags sono molto importanti perché ti permettono di ottenere visibilità molto targettizzata. Scegli hashtags che rappresentino al meglio la tua pagina e il tipo di contenuti che pubblichi.

Fai crescere la tua pagina

Ci sono due dati che determinano il successo di una pagina: il numero dei seguaci e l’engagement. Per engagement si intende il rapporto tra followers e like sulla singola foto pubblicata.
Quello che posso consigliare, è di crescere nella maniera più genuina possibile. Il che non significa non utilizzare delle strategie, ma esistono tantissimi metodi intelligenti per creare un profilo di successo.

Statistiche e storie

Instagram ha introdotto una serie di novità negli ultimi tempi. Ormai è possibile passare ad un profilo aziendale ed accedere alle statistiche della tua pagina. Sfrutta questo strumento che gli sviluppatori ti hanno messo a disposizione.

Instagram si è ispirato spudoratamente a SnapChat, andando a replicare la sua funzione principale. La mossa si è rivelata azzeccatissima. E’ importante tenere sempre aggiornato chi ti segue. Fai sempre vedere cosa fai e racconta qualcosa di interessante per coinvolgere il tuo pubblico!

Posso aiutarti ad avere successo!

Sto progettando proprio questo: affidati a noi per creare una tua figura in rete e sfruttarla per collaborare con aziende o perché no, struttura alberghiere se hai voglia di viaggiare per il mondo!

Ci prenderemo noi cura della creazione, gestione e crescita del tuo account. Inoltre ti sveleremo dei trucchi per impostare al meglio il tuo feed e renderlo professionale al 100% con contenuti di qualità, anche se non sei un professionista nella fotografia.

Cosa ti insegneremo esattamente?

  • Come proporsi alle aziende (avanzato)
  • Quale compenso richiedere (avanzato)
  • Creazione contenuti (base+avanzato)
  • Interazione (base+avanzato)
  • Utilizzo strategico hashtag (avanzato)
  • Gestione campagna pubblicitaria (avanzato)
  • Comunicazione agenzie (avanzato)
  • Creazione sito personale (base+avanzato)
  • Pianificazione post (base+avanzato)
  • Editing fotografico (base+avanzato)
  • Gestione blog e articoli (avanzato)


Inoltre avrai la possibilità di far parte del nostro database per partecipare a campagne pubblicitarie che organizzeremo! 

Non vedevo l’ora di svelarvi ciò che sto organizzando. Lavoro sempre per voi e amo ciò che faccio. Non smetto mai di crederci e voglio coinvolgere anche voi in questo magico mondo.

Share:

10 Comments

  1. stefi
    Gennaio 24, 2019 / 7:09 pm

    Salve quanto è il costo?

    • ncarosini@gmail.com
      Autore
      Febbraio 4, 2019 / 11:10 am

      Ciao Stefania,
      ti giro un email se a te fa piacere, con i costi del servizio! Spero di poterti essere d’aiuto.

  2. Chiara
    Gennaio 24, 2019 / 8:25 pm

    Ciao Nicole, ti seguo già da un po’ di tempo e mi piace un sacco il tuo modo di porti.. semplice,reale vero,insomma “che arriva” .Provero’ a modificare il mio profilo attenendomi ai tuoi preziosi consigli e dritte sopra esposte. Scusa ma non mi è chiaro come avverrano “le lezioni”di cui parli sopra. Ringraziandoti attendo delucidazioni in merito.Grazie Chiara 👍🏻

    • ncarosini@gmail.com
      Autore
      Febbraio 4, 2019 / 11:10 am

      Sarà fatto invierò tutto!!! <3

  3. Chiara
    Gennaio 24, 2019 / 8:29 pm

    Ciao Nicole, ti seguo già da un po’ e mi piacerebbe provare a diventare un influencer come te😍 ciao Chiara

    • ncarosini@gmail.com
      Autore
      Febbraio 4, 2019 / 11:09 am

      Ciao Chiara, sei molto gentile!! Felice tu mi segua <3
      Posso aiutarti a farlo e ti invierò un email con le informazioni.

  4. Serena
    Gennaio 25, 2019 / 2:52 pm

    Vorrei avere maggiori info. Grazie

    • ncarosini@gmail.com
      Autore
      Febbraio 4, 2019 / 11:09 am

      Ciao Serena,
      certamente se mi lasci la tua email ti invio subito tutte le info!

      Grazie per seguirmi <3

  5. Elena
    Febbraio 4, 2019 / 4:47 pm

    Ciao Nicole mi piacerebbe diventare una influencer su Inatagram . Correo avere maggiori informazioni.

    • ncarosini@gmail.com
      Autore
      Febbraio 15, 2019 / 4:48 pm

      Ciao Elena, sarebbe fantastico poterti aiutare! contattami qui: ncarosini@gmail.com

Rispondi a ncarosini@gmail.com Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.