Come vestirsi bene spendendo poco

Da quando lavoro online questa è una delle domande più gettonate: come vestirsi bene spendendo poco?

Compri solo capi e accessori di luxury brand che in foto sei sempre perfetta? Io non sarò mai così brava a vestirmi così bene, mi dai un suggerimento? Vorrei uscire il sabato sera con le amiche e sentirmi chic, ma non posso comprare spesso capi costosi.
Mi capita spesso di leggere questi messaggi e devo fare una premessa:
i soldi non fanno lo stile!

Se hai in programma un appuntamento speciale e non sai cosa indossare, questo è l’articolo che fa per te.

Regola numero uno? Saper scegliere, avere occhio e conoscere il proprio fisico. Prima di perdersi a controllare la qualità dei tessuti e le rifiniture dei capi, concentratevi sulla vestibilità: il fitting è un elemento fondamentale.
Se un capo ci veste perfettamente, infatti, sembrerà automaticamente molto più lussuoso. Per questo, per vestirsi bene con poco conviene concentrarsi sui brand che ci vestono meglio.

Studiare le tendenze è un altra cosa fondamentale.. ogni stagione e ogni periodo ha dei capi “must-have” e in questo momento la prima cosa che mi viene in mente sono le basic t-shirt con le spalline imbottite.. indossate sempre di più da celebrity e fashion icon. Effetto morbido ed oversize, mimetizzano i piccoli difetti e stanno bene su tutto, oltre ad essere un perfetto capo comfy.

Lo so, non è facile resistere alle tentazioni dei capi stravaganti che vediamo nelle vetrine delle boutique.. ma prima di un abito in pelle fucsia e giallo con le frange, abbiamo bisogno di costruire un guardaroba con dei capi basici.. facili da abbinare e che possiamo indossare ogni giorno.
Alcuni jeans o pantaloni, t-shirt di qualità in colori base, una calda maglia di lana o cashmere in una tonalità neutra e un cappotto di qualità.
Partendo da qui, possiamo permetterci di acquistare qualche capo più eccentrico da indossare nelle occasioni più speciali.

Colori? I capi in tinta unita sono quelli più versatili, che si utilizzano di più e che più difficilmente passeranno di moda. Ma sicuramente per l’estate alcuni abitini in toni accesi.. non guastano!

Ma se fino a qui abbiamo saputo selezionare al meglio i primi capi per costruire la “spina dorsale” del guardaroba cercando anche di risparmiare qualcosina.. ahimè devo dirvi che per borse e scarpe è meglio non risparmiare, a scapito della qualità. Sempre meglio evitare gli “eco” materiali, che spesso rendono cheap questi accessori, e optare invece per materiali più chic e duraturi. Sicuramente un accessorio giusto può dare moltissimo valore al vostro look e arricchire una classica blusa ed un pantalone low-cost.

Insomma, più che di spendere soldi si tratta di spendere meglio il proprio tempo, affinando  il proprio stile personale, studiando le tendenze ma soprattutto la forma fisica.

A proposito di questo mi è venuta un’idea.. che ne dite di parlare proprio di questo nel prossimo articolo? Come vestirsi in base alla forma del corpo!

Pronte a sentirvi subito più belle?

Share:

3 Comments

  1. Titty
    Giugno 8, 2020 / 4:22 pm

    Sempre molto interessanti i tuoi articoli ! Consigli super apprezzati grazie 👏👏👏

    • ncarosini@gmail.com
      Autore
      Giugno 9, 2020 / 12:19 pm

      Grazie di cuore <3

  2. Giugno 10, 2020 / 5:20 pm

    Questo articolo è tanta roba! 😍
    Grazie come sempre per la tua disponibilità 🙌🏻

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.